Huacachina (Perù), la “più bella oasi d’America”

Huacachina è un pittoresco villaggio del Perù edificato tutto attorno ad un piccolo lago naturale che sorge a poca distanza dalla città di Ica. Circondato dalle alte dune di sabbia del Deserto del Pacifico, uno dei più estesi del Sud America, è abitato da appena 96 abitanti, tutti impiegati nella gestione delle sue strutture ricettive: piccoli alberghi, attività termali, negozi e ristoranti. E’ un vero e proprio paradiso, un gioiello della natura che ogni anno attrae migliaia di turisti non solo per l’insolita atmosfera che si respira tra le sue verdi palme, gli eucalipti e le piante di carrube ma anche per le sue miracolose acque dalle proprietà curative che alleviano, si dice, l’artrite, i reumatismi, l’asma e la bronchite. C’è poi chi giunge a Huacachina per divertirsi a fare sandboarding sulle dune oppure per partecipare ad avventurose escursioni a bordo delle dune buggy, soprattutto al tramonto. A Huacachina si arriva in appena 10 minuti di auto o taxi da Ica, città capoluogo dell’omonima regione, oppure in circa 4 ore e 30 minuti di pullman da Lima, capitale del Perù. Il periodo migliore per visitare Huacachina è quello che va dal mese di marzo fino a novembre, ovvero quando la temperatura rimane mite durante l’intero arco della giornata e le notti sono fresche. Da dicembre a febbraio, invece, il caldo può risultare insopportabile di giorno mentre la notte, grazie all’escursione termica tipica delle aree desertiche, si sta al fresco.
Secondo la leggenda, la creazione di questo incantevole luogo sarebbe merito di una mitica principessa che fu sorpresa da un giovane cacciatore mentre si rinfrescava con una brocca nei pressi di una pozza d’acqua. Nel fuggire dal malintenzionato, la donna avrebbe generato la laguna rovesciando dietro di sé l’acqua contenuta nella brocca mentre con le pieghe del suo mantello avrebbe disegnato le dune di sabbia. In realtà quest’oasi, considerata la “più bella d’America”, si è formata grazie alle acque della falda sottostante, emerse perché presenti in abbondanza in quest’area. Per saperne di più su Huacachina visitate questo sito di promozione turistica.
Condividi

Articoli recenti

Desert tour verso Uluru (Ayers Rock), il racconto di fran81cesco

Quello che segue è l'emozionante racconto del nostro utente fran81cesco dell'avventuroso desert tour realizzato nel…

22 Marzo 2020

Islanda 2007 by Ram, sulle tracce di Saknussem

...Si precipitò sul foglio di carta e con occhi scintillanti e voce commossa lesse interamente…

16 Febbraio 2020

Bucarest e Sibiu, racconto e consigli del mio viaggio in Romania

Approfittando del fatto che mio fratello vive e lavora in Romania ho organizzato le mie…

1 Febbraio 2020

Băile Felix (Romania), una piacevole sorpresa

Sarà per il tipo di vacanza (una settimana alle terme a fine novembre), sarà per…

4 Gennaio 2020

Australia, viaggio di nozze in mezzo alla natura (racconto e considerazioni)

Era la prima volta che affrontavamo un viaggio così lungo, era la prima volta che…

19 Settembre 2019

Scozia 2006: quelli tra Highlands e realtà (racconto di viaggio)

Questo è il racconto del viaggio in Scozia realizzato nel 2006 dal nostro lettore RAM.…

11 Agosto 2019

Questo sito utilizza i cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Più info...