Capo Verde – Isola di Sao Vicente

0

Alcuni milioni di anni fa era un cratere vulcanico. Oggi rappresenta la principale porta di ingresso dell’isola di San Vicente. La baia di Mindelo, con i suoi caratteristici relitti, dà il benvenuto ai turisti che intendono visitare il centro più vivace dell’arcipelago. Il mercato del pesce di San Vicente è un caleidoscopio di colori e allegria dove si possono acquistare a prezzi contenuti splendide cernie, murene, selfish e tonni, ingredienti immancabili della ricca cucina caboverdiana.

Da provare è il “caldo do peixe”, la speziata zuppa di pesce mista a manioca e zucca, o le prelibatezze a base di aragoste e granchi. Ma anche la “cachupa”, il piatto nazionale per eccellenza, dove la carne si sposa ottimamente con i prodotti più poveri di queste terre, mais, fagioli e patate americane.

San Vicente è anche l’isola degli sport. Oltre alla spiaggia di San Pedro, apprezzata dagli amanti del windsurf, si possono praticare equitazione, cicloturismo e persino il golf in un eccellente green a 18 buche, retaggio della presenza inglese sull’isola.

Condividi.