Alcune informazioni sulla malaria

0

La malaria (o paludismo) è una parassitosi, ovvero una malattia causata da parassiti come i protozoi del genere “Plasmodium” veicolati da una particolare specie di zanzara, quella “anopheles”. Si manifesta con forti febbri e il suo nome, che deriva appunto da “mala aria”, indica la sua diffusione in zone paludose e malsane.

Il vaccino antimalaria è in fase avanzata di studio, ma non ancora disponibile; pertanto gli unici rimedi a disposizione sono una adeguata profilassi e una attenta prevenzione sul posto. La profilassi consiste nel seguire una cura da una settimana a un mese prima della partenza, e immunizza dalla maggior parte delle varianti della malattia, ma non tutte! Ecco perché in ambienti esterni conviene adottare i seguenti accorgimenti:

  • Indossare abiti chiari e lunghi
  • Utilizzare repellenti
  • Non sostare in prossimità di piante o in giardini con sottovasi umidi
  • Prediligere zone asciutte e ben ventilate

In albergo o appartamento invece, seguite questi semplici consigli:

  • Scegliete un arredamento spartano senza elementi di riparo per le zanzare
  • Controllate che vi sia una zanzariera nel letto e nelle finestre, e che siano integre!
  • Prima di uscire, spruzzate dell’insetticida e accendete l’aria condizionata
  • Se scorgete dei gechi sui muri o sul soffitto, date loro il benvenuto; sono ghiotti di zanzare!

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare questa pagina del sito web del Ministero della Salute. Ulteriori info utili sono reperibili su Wikipedia.

Condividi.